# Tags
blank

AMBIENTE. SPAZIO PANGEA: UNA NUOVA AREA VERDE PER VICENZA

Pangea

“Lascia il mondo migliore di come l’hai trovato” diceva Baden Powell, fondatore del movimento scout. Con questo spirito gli scout del gruppo Vicenza 11, attivo nelle parrocchie di San Paolo e San Bortolo, hanno intrapreso una nuova e stimolante avventura: la riqualificazione del campo da calcio di via Goldoni (nella foto di Giacomo Candoni), un tempo luogo di aggregazione, che ora versa in uno stato di abbandono quasi totale. Negli anni post pandemia è emersa la necessità di trovare un luogo ampio e all’aperto per svolgere al meglio le attività scout e condividerlo con altri gruppi e associazioni. Nel quartiere manca infatti un luogo di ritrovo accogliente, sicuro e immerso nel verde. Spesso infatti i ragazzi sono costretti a giocare in strada o nei parcheggi e diverse attività parrocchiali e laiche vengono svolte in strutture piccole e al chiuso.
Nasce da qui l’urgenza di creare un ambiente educativo e ricreativo a servizio dei quartieri Italia e San Bortolo. Un ambiente di incontro, gioco, condivisione e socialità in grado di accogliere uscite ed attività scout, attività sportive, attività parrocchiali ed altri eventi.
È stata presa in considerazione una parte dell’area e, grazie ai fondi che saranno raccolti, i lavori di miglioramento si concentreranno su due fronti: la ristrutturazione e messa in sicurezza di alcuni elementi già presenti e la riqualifica di una parte di zona verde.
Per dare nuova vita alla struttura gli obiettivi principali sono il ripristino dell’utenza acqua con la riparazione delle condutture idriche, che ad oggi hanno grosse perdite, evitando di sprecare una risorsa così preziosa e insostituibile e la ristrutturazione dei servizi igienici esistenti, aggiungendo un nuovo bagno e installando lavandini.
Per quanto riguarda la riqualifica dell’area verde l’idea principale è quella di realizzare una zona alberata con piante autoctone per creare zone d’ombra che rendano maggiormente godibile la permanenza nel parco. Altri obiettivi connessi all’aspetto ambientale sono legati all’aumento della biodiversità in ambiente urbano e all’educazione dei ragazzi all’amore e al rispetto della natura, uno dei punti della legge scout e tema sempre più importante al giorno d’oggi.
È un progetto ambizioso, ideato da giovani e rivolto a bambini, ragazzi e adulti di oggi e a quelli di domani che si potrà realizzare anche e soprattutto grazie al sostegno di tutta la comunità, che trarrà certamente beneficio da una nuova area verde in città.
Per sostenere la realizzazione del progetto è possibile effettuare una donazione sulla piattaforma “Idea Ginger”, digitando il nome del progetto: “Lascia il mondo migliore di come l’hai trovato”.
L’obiettivo è che tutto ciò possa fiorire con lo sbocciare della prossima primavera, così da donare alla comunità un nuovo luogo di aggregazione per i mesi estivi.

GIACOMO CANDONI

blank
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedbacks in linea
Vedi tutti i commenti

PIU' RECENTI